Nel libro "La passione motociclistica a Pisa" - ricerca storica effettuata da Rolando Vangelisti e Luigi Esuli - la costituzione del "Moto Club Pisa" viene fatta risalire al 1922. Gli autori descrivono il momento: " ....... in cui i pisani sentirono il bisogno di fondare un Motoclub che fu affiliato al Regio Motoclub d'Italia; aveva sede in via Rigattieri, 2 (tel. n. 25). Come tutti i motoclub dell'epoca organizzava gare e manifestazioni: Circuito di Pisa, Circuito di San Rossore, la Pisa - San Gimignano, la Pisa - Abetone. Si hanno tracce del MC negli anni 50 mentre sono in atto ricerche per risalire alla storia più recente del Motoclub  sino alla chiusura". 



 

Ottobre   2015



Il MOTOCLUB PISA "rinasce" per volontà di un gruppo di amici appassionati delle due ruote e dei motori in genere.


Queste le parole del Presidente all'atto della nuova costituzione: "...allora presi la situazione in mano e ad ottobre 2015 si fondò l'associazione denominata MOTOCLUB PISA, aderendo fin da subito alla FEDERAZIONE MOTOCICLISTICA ITALIANA.
In questo progetto io Catelli Graziano presidente, consigliere e organizzatore chiesi ed ottenni il sostegno dei soci fondatori nelle persone di:
Benedettini Riccardo docente dell'istituto Santoni di Pisa, Fabiola Pieragnoli, vicepresidente Enio Ghelardoni, segretario Micheletti Massimo, Massimiliano Pro, magazziniere Francesco Chiarelli, sponsor Alessandro Giorgetti, addetto settore epoca Sbrana Giacomo, settore sportivo Meini Andrea, web master Balzaretti Paolo".